Home Page
  Search Site  
Home | Contact Us | Site Map
Company Profile
Incoming Tourism Groups
Travel Agency
Ship Agency
Photo Gallery
Home Page
Russian Info Italian Info German Info
Chi Siamo
Viaggi di Gruppi: Introduzione su Cipro
Convegni e Viaggi Incentive: Attività di teambuilding
Convegni e Viaggi Incentive: Serate speciali
Escursioni per delegati di Convegni e viaggi incentive
Tour Culturale
Sapori e Vini di Cipro
Sui Passi di San Paolo
Tour a tema e viaggi speciali per interessi particolari
 

Programma indicativo di 3 notti/4 giorni nella prima area governata da un Cristiano.
       
Primo Giorno: San Lazzaro & Curium
Arrivo in mattinata all’Aeroporto di Larnaca. Cocktail di benvenuto e illustrazione del programma. Visita alla chiesa di San Lazzaro. Il Santo si trasferí a Cipro dopo la sua risurrezione e divenne vescovo di Kition, dove incontrò gli Apostoli Paolo e Barnaba. La chiesa è un grandioso esempio di architettura bizantina locale.

Il tour prosegue verso Limassol per la sistemazione ed il pranzo in albergo.

Visita nel pomeriggio a Curium, antica città-stato, le cui rovine testimoniano la diffusione del Cristianesimo. Qui si trovano il teatro greco-romano, i pavimenti a mosaico della Casa di Eustolio con simboli cristiani nonche' la basilica paleocristiana. La visita a Curium permette al gruppo di visualizzare i centri urbani visitati da San Paolo.

Secondo Giorno: Capitale romana di Cipro
Tutti i luoghi visitati oggi a Paphos sono Patrimonio Culturale Mondiale dell’UNESCO.

Paphos, capitale romana di Cipro, fu il luogo in cui, bel 47 d.C.., gli Apostoli Paolo e Barnaba convertirono il Proconsole Sergius Paulus al Cristianesimo rendendo Cipro la prima zona ad essere governata da un Cristiano.

Prima sosta alla colonna di San Paolo, dove l’Apostolo venne legato e flagellato, circondata dai resti di una Basilica paleocristiana costruita nel IV secolo. Il tour proseguea alla volta  dei colorati e suggestivi mosaici romani del III secolo, rappresentanti scene mitologiche.

Si prosegue per le Tombe dei Re, antica necropoli scolpita nella roccia dura, il cui nome regale si deve alla sua maestosità. Gli atri sotterranei a colonne e le stanze furono il rifugio dei Cristiani durante le prime persecuzioni.

Ultima sosta al Monastero di San Neophytos dove nel 1159 un monaco di nome Neophytos scavò con le proprie mani questo eremo nella roccia. Nella grotta si possono ammirare meravigliosi affreschi che vanno dal II al XV secolo. E' fin d'allora meta di pellegrinaggio, basti pensare che il Santo per salvaguardare la propria tranquillità utilizzava una scala retrattile!

Sulla strada di ritorno a Limassol, è prevista una sosta per scattare delle foto a Petra tou Romiou, un grosso e massiccio scoglio considerato come luogo leggendario della nascita di Afrodite, dea dell’Amore e della Bellezza.

Terzo Giorno: Chiese Bizantine dei Monti Troodos
Attraversando la catena montuosa di Troodos, si giunge a Kykkos, il più noto monastero dell'isola dedicato alla Vergine Maria. Nel monastero si puo' ammirare una delle tre icone esistenti che si dica appartengano a San Luca e un meraviglioso Museo Bizantino. Il tour prosegue verso il villaggio di Kalopanagiotis per visitare la Chiesa di San Giovanni l’Illuminatore. La Chiesa commemora il luogo dove Sant’Heracleidios fu battezzato da Paolo e Barnaba ed è decorata con preziosi affreschi del XIII e del XV secolo. Presso il villaggio di Pedoulas, pranzo tradizionale prima di ammirare gli affreschi della Chiesa dell’Arcangelo Michele, risalenti al 1474.

Quarto Giorno: Monastero di Sant’Herakleidios e Nicosia
La prima sosta prevista è al Monastero Convento di Sant’Herakleidios, che prende il nome da Herakleidios, guida degli Apostoli. Egli fu convertito, battezzato e consacrato primo vescovo di Tamassos e martirizzato. Fu bruciato nella grotta dove aveva vissuto e predicato. Rimane uno dei più importanti Santi di Cipro.

Nicosia è capitale di Cipro dall’XI secolo. Il tour prosegue tra le Mura Veneziane della città verso il Museo Bizantino, per visitare una collezione di icone che abbraccia 1,000 anni d’arte e la piccola e meravigliosamente affrescata Cattedrale di Nicosia. Tempo libero presso “Laiki Yitonia”, quartiere del XIX secolo riportato al suo antico splendore. Visita al Museo Archeologico, che ospita tesori d’arte che vanno dal 7000 a.C. al 500 d.C.

In serata trasferimento all’aeroporto di Larnaca per il volo di rientro.

 
blank
Association of Cyprus Travel Agents (ACTA)
CSA
IATA
print this page email this page go to the top of the page
©2004 A.L. Mantovani & Sons | Disclaimer Design & Development by BDigital | Powered by WebStudio